Cuil.it – Un nuovo concorrente di Google

Cuil lancia il più grande motore di ricerca sul Web.
Cuil (si pronuncia COOL) è un motore di ricerca che combina il maggior indice di contenuti Web basato su metodi di pertinenza, organizzazione dei risultati, e completa privacy degli utenti. Questa società di nuova generazione per la ricerca web è il risultato dell’unione di conoscenze proprietarie maturate nel campo dell’architettura web e la profonda conoscenza degli algoritmi di classificazione delle pagine internet. I fondatori del progettohanno maturato una grande esperienza in materia di searching, dopo aver lavorato presso Google, IBM, eBay, AltaVista, Università di Stanford, l’Internet Archives.
Cuil ha sede a Menlo Park, California; il suo nome è derivato da un antico termine irlandese che fa riferimento al termine “conoscenzaa”. Il sito web è in contino sviluppo e può essere visitato all’indirizzo www.cuil.com.
Fondatori:
Anna Patterson: lavorato su di ricerca di Google; Russell Potenza: lavorato su di ricerca di Google; Louis monier: fondatore del motore di ricerca AltaVista; Tom Costello: ha lavorato sul  progetto IBM WebFountain
Caratteristiche: 
E’ più grande Motore di Ricerca presente in Internet, in quanto vanta l’indicizzazione di oltre 120 miliardi di pagine Web, quasi tre volte più di qualsiasi altro motore di ricerca
Ha una buona organizzazione dei risultati, in quanto attraverso layout specifici riesce a distinguere i diversi risultati di ricerca, ed a suddividerli ulteriormente per soggetto o categoria.
Differenziazione dei risultati, in quanto costruisce le serp in base alla pertinenza del contenuto della specifica pagina web, e non in base alla sua popolarità come fanno gli altri motori di ricerca.
Completa tutela della privacy, in quanto Cuil non conserva alcuna informazione personalmente identificabile sugli utenti o le loro cronologie di ricerca.
I risultati sono davvero migliori di quelli che restituisce Google? Bisognerebbe utilizzarlo a fondo per capire esattamente il suo “modo di pensare”. Si configura certamente come una validissima alternativa ai soliti e conosciuti motori di ricerca che abbiamo utilizzato fino ad oggi. Le aspettative sono molto buone, tanto che anche Google lo considera un avversario temibile.. Chissà se in un prossimo futuro possiamo davvero assistere ad un testa a testa diretto tra i due colossi del Web Search!

Ti è piaciuto questo articolo? Cosa ne pensi dell’argomento?

Lascia liberamente il tuo parare..ne faremo tesoro!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: