Tag: gaeta

Come scegliere la giusta Agenzia SEO

L’implementazione degli strumenti SEO sono fondamentali per lo sviluppo e la promozione di pagine e/o interi siti internet. Quando si ricerca una qualche azienda specializzata nell’Ottimizzazione delle pagine web, inizia una ricerca sfrenata sui Motori  di Ricerca o tramite altre forme di comunicazione, al fine di trovare quella che assolva al 100% le nostre aspettative. Ottenere buoni risultati da una campagna seo, significa poter sfruttare al meglio i milioni di ricerche che ogni giorno vengono fatte nei Motori di Ricerca. Ma come scegliere una buona Agenzia Seo? Quali requisiti questa deve possedere? Quali garanzie deve dare all’azienda richiedente detti Servizi di Ottimizzazione, Indicizzazione e Posizionamento? E’ chiaro che questa è una decisione molto importante! Vediamo quali sono le domande più frequenti..

Quali sono i costi cui si va incontro quando si inizia una Campagna di Ottimizzazione e Posizionamento? Solitamente le aziende Seo chiedono un canone fisso di inizio campagna, ed una rata fissa a cadenze regolari (solitamente mensile) per mantenere ed implementare le posizioni guadagnate all’interno delle Serp per specifiche parole chiave. Ovviamente , ogni azienda avrà un prezzo differente, e tale differenza sarà data dalla concorrenzialità della parola chiave (parole chiave) prescelte, e dalla bravura (esperienza) dell’Azienda stessa (in base alla quale ne gestisce i prezzi).

Il mantenimento mensile e davvero necessario? La risposta è si, generalmente, poichè un’azienda Seo che si rispetti deve riuscire a promettere risultati che siano “fissi” nel tempo. Il mantenimento delle posizioni in tal senso consiste nel monitorare le classifiche, la concorrenza, il grado di apprezzamento dei Motori di Ricerca. In0ltre è da precisare, che l’algoritmo del motore di ricerca (la formula di funzionamento del motore di ricerca stesso, che è diverso da Motore a Motore) può modificarsi in qualsiasi momento e senza preavviso. Sta all’Agenzia Seo saper intuire il cambiameno della lettura dei risultati ed intervenire in tempo per il mantenimento di certe classifiche all’interno delle Serp. Quindi, il mantenimento del posizionamento è molto consigliata!

Qual’è la durata effettiva del servizio, o meglio, qual’è la durata minima della campagna per poter vedere risultati concreti? Secondo un’ottica generale, una campagna Seo non dovrebbe avere una durata inferiore ai 3-4 mesi. E’ inpensabile poter scalare le Serp in un tempo molto inferiore a questo; diffidare quindi a chi promette buoni posizionamenti in tempi brevissimi! E’ inevitabile aspettare almeno 90 giorni per assistere a risultati concreti e reali.

Quali sono le garanzia di Posizionamento che siete in grado di offrire? Purchè sia molto difficile stabilire a priori quale sia l’esatta posizione del del sito web all’interno delle Serp, è possibile però prevedere il Ranking per pagine… nel senso si offre un posizionamento Top 10, Top 20, Top 30 a seconda che i risultati di ricerca per specifiche parole chiave ricadano nella 1°, 2° o 3° pagina del Motore di Ricerca. Il posizionamento esatto è quindi fuori discussione, perchè le Agenzia Seo non hanno alcun potere sull’algoritmo del Motore di Ricerca; possono solamente interpretare correttamente il suo funzionamento.

Dopo un breve escursus sulle caratteristiche principali del servizio che si offre, bisognerà solo scegliere in accordo con il Seo Specialist le parole chiave più inerenti alla propria campagna di Web Marketing, ed attendere ogni mesi i risultati di Posizionamento. Se abbiamo scelto bene, i risultati non si faranno attendere, e vedremo aumentare il traffico verso le nostre pagine web, un parallelo aumento dei contatti ed un aumento dei tassi di conversione (navigatori into clienti).

Se i risultati si fanno attendere, è possibile che abbiamo fatto male la nostra scelta o che ci siano state delle variazioni nel modo di ragionare dei Motori di Ricerca. Buoni risultati stimolano nuovi investimenti; il top dell’esposizione nei Motori di Ricerca si otterrà se si guadagneranno le prime posizioni nei tre Serch Engine più importanti al mondo: Google, Yahoo!, Msn, che insieme coprono oltre il 90% delle ricerche mondiali. A voi la scelta!

Ti è piaciuto questo articolo? Cosa ne pensi dell’argomento?

Lascia liberamente il tuo parare..ne faremo tesoro!

Annunci

Utilizzo dei Social Media Network per veicolare traffico web

Social Media è un termine generico che indica tecnologie e tecniche online che gli utenti adottano per condividere contenuti testuali, immagini, video e audio, esperienze, secondo i canoni del Web 2.0. La pratica del Social Media Optimization contribuisce a creare una fitta rete di traffico web che veicola i visitatori verso una specifica fonte web, sfruttando la popolarità sugli stessi canali di Social Network.
Condivisione di contenuti, bookmarking, siti web e la collaborazione sono alla base del Social Network, e sono gli elementi da “sfruttare” per convertire i surfer in clienti aziendali. Viste le elevate potenzialità di tali strumenti, in molti mercati si può parlare di una vera e propria “guerriglia di marketing”; piccole e grandi aziende hanno deciso di investire denaro , tempo e risorse al fine di attingere traffico da codesti siti sociali, partecipandone attivamente alle attività di condivisione, e non solamente investendo al loro interno.
Le risorse allocate all’interno di questi social media network, aiutano col tempo a migliorare posizionamento e traffico, soprattutto se le informazioni condivise sono simili e complementari a quelle del proprio sito web. E’ ben noto che i Motori di Ricerca danno un buon peso a questa relazione.
Come sfruttare quindi al meglio le nuove opportunità del web 2.0? Innanzitutto è necessario targettizzare ed ottimizzare le proprie pagine web verso una clientela specifica; informazioni dettagliate e precise sono vincolanti per spuntarla all’interno dell’universo  dei contenuti di ricerca. Poi è importante creare uno strumento di condivisione come un Blog. I post del blog tendono ad attrarre i link da altri blog e quelli, a sua volta, diffondere la parola del tuo sito web. Più popolare diventa il tuo blog, maggiore sarà il valore percepito dai visitatori che si continuerà a ricevere nel tempo. La partecipazione attiva agli eventi della rete, contribuiscono in modo esponenziale ad aumentare la propria popolarità. Essere membri attivi di piccole e vaste comunità di utenti non può altro che amplificare la nostra immagine aziendale e personale.
Alcune risorse…
Social News
Digg, per la tecnologia ed argomenti correlati.
Reddit, per notizie sociali e varietà degli argomenti trattati.
Newsvine, varietà di contenuti e formalità degli argomenti trattati.
Social Networking Sites
Social Bookmarking per i siti web�
Del.icio.us, Stumble Upon
Il Social Network si prospetta com e una forma molto gettonata e proficua per la promozione della propria attività sul web… Discrezione, puntualità e continuità genereranno nel tempo tanti indiscussi vantaggi! Facciamone buon uso!

Ti è piaciuto questo articolo? Cosa ne pensi dell’argomento?

Lascia liberamente il tuo parare..ne faremo tesoro!

L’importanza dei contenuti web e le chiavi di ricerca

L’utente web cerca informazioni. Assumendo quindi che il contenuto di una pagina web sia “padrone” della ricerca, vuol dire che le parole chiave sono loro “schiave”! La questione è molto semplice.. Delle buone parole chiave attirano un sacco di traffico, ed è esattamente ciò che vogliamo dal nostro sito internet. Il primo passo quindi è quello di individuare quali siano le parole chiave più ricercate dagli utenti web; tali informazioni possono essere ricavate sia su base locale  che su base nazionale/internazionale (ciò dipende dagi interessi di business della propria attività). Questi dati (importantissimi!!) possono essere recuperati tramite dei “semplici” sondaggi, oppure affidandosi a servizi internet, free e/o a pagamento, che assolvono pienamente allo scopo.

Capire esattamente quali sono gli argomenti cui le persono offrono interesse, è di vitale importanza per la vita di un business! La verità è che pur avendo i migliori contenuti web del mondo, possono risultare inutili di fronte ad un mancato  interesse da parte dell’utente finale (che lo richiede). Se non vi è corrispondenza tra le parole chiave che inseriamo nei nostri contenuti e tra i centri di interesse dei navigatori web, ogni sforzo risulterà vano!

I servizi più famosi per la ricerca delle parole chiave sono Wordtracker, KeywordDiscovery e AdWords di Google. Sono strumenti molto semplici ed intuitivi per la concreta individuazione di singole parole e frasi, abbinate al volume delle ricerche nel web e delle percentuali di concorrenza riguardo la pubblicità sui motori di ricerca stasso. Attraverso l’utilizzo di questi strumenti è possibile stimare le dimensioni del mercato per i prodotti e servizi particolari e non, e di conseguenza ne possono derivare i modi per ottimizzare le pagine web stesse, trovare nuovi mercati di nicchia, e molto altro..

Tramite una singola parola chiave è difficile ottenere un alta classifica, quindi è consigliabile raccogliere anche le parole chiave di contorno alla stessa. Una stringa di tre o quattro parole chiave dovrebbe essere la soluzione ideale. A questo punto, una volta raccolte ed individuate le parole chiave più inerenti alle nostre necessità (che devono corrispondere a quelle dei potenziali clienti), possiamo dedicarci all’ottimizzazione delle nostre pagine web. Qui entrano in gioco le Tecniche SEO. Se da soli non si è in grado di affrontare il web da soli, è bene quindi affidarsi ad una qualche Agenzia capace di esporre al massimo i nostri contenuti sul web, e posizionarli quindi in cima alle serp.

L’individuazione delle parole chiave abbinata alla realizzazione di pagine ad hoc, può certamente aumentare la notorietà delle nostre pagine sul web, ed attrarre così nuovo e mirato traffico.

Ti è piaciuto questo articolo? Cosa ne pensi dell’argomento?

Lascia liberamente il tuo parare..ne faremo tesoro!