Archivi tag: progetti web design

Creare un Progetto di Web Design

Per cominciare, chiariamo la definizione di “web design”. Secondo Wikipedia è “Un processo di concettualizzazione, progettazione, modellazione, ed esecuzione di contenuti consegnati via web sotto forma di linguaggio di markup adatto per l’interpretazione di browser Web e alla visualizzazione come interfaccia grafica da parte dell’utente”.

Il processo di progettazione di un sito web può essere paragonato al processo di scrittura di un documento di ricerca. Nella concettualizzazione / fase di pianificazione, vengono definiti i diagrammi che illustrano la struttura di navigazione del sito. In fase di modellazione, viene creato il progetto grezzo che illustra la struttura scheletrica di ogni sezione del sito. Su questo progetto grezzo, vengono implementati gli spazi dedicati al testo ed alla grafica (colori, linee.), e solitamente si utilizza un programma di grafica. In fase di esecuzione, tutto il design è convertito in un formato supportato da browser web, vengono aggiunti testi e contenuti, e, infine, il sito web verrà pubblicato su Internet, e ciò che vedremo tramite browser sarà il risultato definitivo.

Tutte e tre le fasi del processo di progettazione sono altrettanto importanti. Molti web designer saltano una fase del processo o per risparmiare tempo o perché non pensano che sia necessario. Tuttavia, tutte e tre le fasi sono necessarie al fine di creare una corretta (cross browser) pagina web. Vediamo queste fasi più da vicino.

Fase 1: pianificazione e concettualizzazione

Questa fase è saltata più spesso rispetto alle altre due fasi. La maggior parte dei web designer non utilizza alcuna bozza per la creazione di un progetto web, mentre al contrario sarebbe ideale utilizzare:

 

  • Creatività
  • Carta e penna
  • Software per progettazione dei flussi (opzionale)
  • Un’idea della destinazione dei contenuti del sito web

 

Un diagramma di flusso raffigura il sito web attraverso i livelli (pagine web fondamentali/istituzionali) ed i sottolivelli (pagine web che discendono da quelle di primo livello). Con delle frecce è possibile indicare i flussi (collegamenti) della navigazione web tra pagine principali e sottopagine.


Fase 2: Modellazione

Nella fase di modellazione, è illustrato lo scheletro di ciascuna pagina web che sarà inclusa nel sito, con evidenziazione delle aree dedicate a contenuti, immagini, form, oggetti vari. e creazione di layout per ciascuna delle pagine web che verrà incluso nel tuo sito web. Questa fase è importante perché ci dà un’idea di diversi elementi in cui verranno immessi nel nostro design. Se si utilizzano templates che sono uguali per tutte le pagine web del sito, sarà sufficiente disegnarne solamente uno.

Fase 3: Esecuzione

Adobe PhotoshopNella terza e ultima fase, l’esecuzione, le fasi di pianificazione e di Modellazione sono combinate ed implementate al fine di creare un sito web completo, accessibile e navigabile. Solitamente questa fase richiede molto più tempo delle fasi di pianificazione e modellazione messe assieme, ma con una buona base, il processo di esecuzione non dovrebbe portare troppi problemi al web designer. A questo punto diventa necessaria l’implementazione di un folio di stile (CSS) per regolare il comportamento di tutti gli oggetti di struttura (sfondi, immagini, margini, distanze, posizioni.) e dei contenuti che vi saranno inseriti.

 

Conclusione

Seguendo un processo di progettazione di siti web come quello illustrato nel presente articolo, è probabile che aumentino le possibilità di un qualcosa di ben organizzato, facilmente navigabile e molto user-friendly. Progettare un sito web significa mettersi da subito nei panni di chi lo utilizzerà, trovando il perfetto bilanciamento tra navigabilità dei contenuti e aspetto estetico.

 

Annunci